fbpx

Trucchi per un trasloco facile e veloce che le ditte non vi diranno mai

9 Apr 2020 - Yes Service News
Come preparare le scatole per il trasloco

Non sai come preparare le scatole per il trasloco? Segui la guida completa all’imballaggio delle scatole per un trasloco facile e sicuro.

Stai progettando di cambiare casa e vuoi organizzare un trasloco efficiente? Preparare le scatole per il trasloco è uno dei passi fondamentali per ottimizzare i tempi e ridurre lo stress. Anche se la fase di imballaggio è quella che più spaventa per la mole di lavoro, seguire una strategia rende il trasloco molto più semplice. Un’accurata pianificazione è il vero segreto per affrontare con serenità un passaggio così importante come il cambio di abitazione. L’essenziale è muoversi per tempo, senza ridursi agli ultimi giorni prima del trasporto vero e proprio. Ecco tutti i consigli essenziali e alcuni trucchi da seguire per preparare scatole perfette. 

Procurati in anticipo materiale e contenitori adatti per gli imballaggi.

Procurati in anticipo materiale e contenitori adatti per gli imballaggi.

Uno degli errori più comuni nei traslochi fai-da-te è sottovalutare il numero di scatole necessarie. Parti dal presupposto che hai molto più materiale di quello che pensi. In base al tuo nucleo familiare, ti serviranno dalle 20 alle 40 scatole circa per il trasloco di un bilocale. Puoi scegliere di acquistare le scatole in stock o reperirle con largo anticipo presso negozi e supermercati che devono smaltirle. Il cartone è un materiale leggero e sufficientemente resistente per la maggior parte degli oggetti, altrimenti puoi acquistare alcune scatole in plastica.  In generale ti serviranno:

  • Scatole  e scatoloni
  • Forbici
  • Nastro adesivo per imballaggi
  • Vecchi giornali
  • Pluriball
  • Etichette
  • Pennarelli indelebili

Se ti rivolgi a una ditta di professionisti, provvederanno a fornirti tutto il materiale e, se lo desideri, anche all’imballaggio.

Pianifica le tempistiche di inscatolamento.

Il secondo passo essenziale per il tuo trasloco è organizzare la preparazione delle scatole. Il modo migliore è inscatolare per primi tutti gli oggetti e i vestiti che usi raramente o sono adatti a un’altra stagione. In questa fase è importante coinvolgere tutti i membri della famiglia per evitare di inscatolare con largo anticipo i beni che possono servire a qualcuno. Poi, puoi procedere con libri, soprammobili e altri oggetti non necessari prima del trasloco o che richiedono imballaggi accurati. Per ultimi, inscatolerai i mobili, dopo averli smontati, e i beni che usi quotidianamente. Se non hai pratica nello smontaggio mobili puoi richiedere un servizio professionale per evitare di danneggiarli. Un altro suggerimento utile è suddividere il contenuto delle scatole in base alla stanza di riferimento, in modo da riposizionare i beni con più praticità.

Come preparare le scatole per il trasloco.

Come preparare le scatole per il trasloco
Come preparare le scatole per il trasloco

Un imballaggio davvero efficace richiede un po’ di accortezza per tutelare il contenuto durante il trasporto e permetterti di ritrovare tutto agevolmente. Il primo consiglio è posizionare in fondo gli oggetti più pesanti, occupando al meglio lo spazio disponibile. Gli oggetti più piccoli e leggeri puoi lasciarli in alto, opportunamente separati da vecchi giornali o polistirolo per garantirne l’incolumità. È importante riempire le scatole in modo da chiuderle agevolmente, senza che il contenuto in eccesso rischi di romperle. Per inscatolare gli oggetti fragili in modo sicuro, assicurati di avvolgerli nel pluriball o in vecchi panni o vestiti. Inoltre, scrivi sempre su ogni scatola se il contenuto è fragile, in modo da posizionarla in alto quando dovrai impilarle.

Come imballare i mobili per il trasloco o il deposito.

Se non ricorri allo smontaggio mobili professionale, scatta sempre delle foto ai mobili che smonti per ricordare come riassemblarli. Inoltre, impacchetta insieme al mobile anche i relativi accessori, come viti, cerniere e bulloni, magari all’interno di apposite bustine. Così ritroverai tutto facilmente al momento del rimontaggio nella nuova casa.

Etichetta e numera ogni scatola.

Questo è uno dei passaggi più importanti per il trasloco. Quando hai finito di riempire una scatola etichettala sempre con un numero e l’indicazione della stanza a cui è destinata. Il conteggio delle scatole ti aiuterà a non smarrirle e a comunicare quanto materiale hai alla ditta di traslochi. Inoltre, quando arriverai nella nuova casa, potrai subito far posizionare le scatole nella stanza giusta, risparmiando tempo e fatica. Ricordati di segnalare anche le scatole con oggetti fragili, per impilarle sopra le altre.

Qualche trucco in più per un trasloco efficiente.

  • Riserva un luogo preciso alle scatole del trasloco.
  • Avvolgi il tappo di flaconi e detersivi con il cellofan per evitarne l’apertura
  • Per proteggere i bicchieri e gli oggetti fragili puoi usare anche calzini, asciugamani e vestiti usati, in modo da usare meno plastica e pluriball.
  • Prepara una scatola per ogni membro della famiglia con un cambio, un abito da casa, i saponi e gli oggetti personali che serviranno subito.
  • Raduna in una scatola tutti i detersivi che ti serviranno subito nella nuova casa e in un altra gli attrezzi per il rimontaggio dei mobili. Tien queste scatole divise e pronte all’uso.

Preferisci ricorrere a un trasloco con imballaggio professionale?

Scopri sul sito i nostri servizi per te:


RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Un nostro operatore ti risponderà in tempi brevi

RIEMPI IL FORM DI CONTATTO

per maggiori info leggi la nostra Informativa Privacy

CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP

Se preferisci contattarci tramite Whatsapp, clicca sul bottone sottostante, verrà aperto in automatico l'app nativa, che sia da smartphone o da pc/mac (se installata)

APRI WHATSAPP